500mila euro per l’avviso pubblico inerente “Progetti integrati di tipo educativo, formativo e di socializzazione per ragazzi”

L’avviso pubblico prevede lo stanziamento di 500mila euro nell’ambito del POR FSE 2014-2020 per “Progetti integrati di tipo educativo, formativo e di socializzazione per ragazzi” all’interno dell’Asse 2 “Inclusione sociale e lotta alla povertà” – Priorità di investimento 9.1 – Obiettivo specifico 9.2  (“Incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro, delle persone maggiormente vulnerabili”).

Obiettivo: gli interventi ammessi al contributo consistono in iniziative di inclusione sociale fondate sulla presa in carico di giovani a rischio di devianza per supportarne l’inserimento socio-scolastico e lavorativo.
L’obiettivo generale, come definito nella strategia del POR FSE 2014/2020 della Regione Lazio, è quello di interrompere “il circolo vizioso di svantaggio che si protrae attraverso le generazioni perseguendo un’azione di attivazione di soggetti appartenenti alle categorie più svantaggiate”.

Gli interventi si svilupperanno su due linee:
– Linea di intervento a) contributo per un progetto integrato del valore di € 250.000,00, rivolto ad almeno 100 destinatari;
– Linea di intervento b) contributi per n. 5 progetti integrati, ciascuno del valore di € 50.000,00 e rivolto ad almeno 20 destinatari.
Tutti gli interventi concernono la realizzazione di progetti comprensivi di attività educative, formative e di aggregazione in favore dei ragazzi in difficoltà, al fine di favorirne la crescita culturale, educativa, relazionale, attraverso un approccio quanto più possibile integrato e che metta insieme la dimensione sociale, educativa e psicologica.

Dotazione finanziaria: € 500.000,00.

Possono partecipare: enti del terzo settore di cui all’art. 4, comma 1 del D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117 (Codice del Terzo Settore). Nelle more dell’operatività del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore e ai sensi dell’art. 101 (norme transitorie e di attuazione), comma 2 del Codice, il requisito dell’iscrizione al Registro Unico Nazionale del terzo settore deve intendersi soddisfatto da parte degli enti attraverso la loro iscrizione, alla data di pubblicazione del presente Avviso, in uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore; parrocchie e istituti/enti religiosi. I Soggetti proponenti possono candidarsi in forma singola o associata (ATI o ATS).

Soggetti destinatari: ragazzi domiciliati nella Regione Lazio e provenienti da famiglie a rischio di devianza, con età compresa fra gli 11 e i 21 anni e in situazione di disagio socio-economico, individuati sulla base della valutazione del numero e della composizione del nucleo familiare e dei livelli reddituali (ISEE) o segnalati dai servizi sociali territorialmente competenti. Sono destinatari degli interventi anche i minorenni stranieri o appartenenti a minoranze etniche, religiose o linguistiche, che entrano o vivono in Italia.

Presentazione delle domande:  dalle ore 9.00 del 03/09/2018 alle ore 17.00 del 24/09/2018

Per leggere il bando completo clicca qui: Avviso pubblico Progetti integrati di tipo educativo, formativo e di socializzazione per ragazzi

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *