660mila euro per servizi finanziari e di accompagnamento a favore di Microimprese Femminili

La Regione Lazio ha pubblicato l’avviso pubblico “Servizi finanziari e di accompagnamento a favore di Microimprese Femminili”

Obiettivo: sostenere il lavoro autonomo femminile, in forma singola o associata, con particolare riferimento alle donne in condizioni di svantaggio occupazionale, disoccupate di lunga durata, over 50, immigrate o fuoriuscite dal mercato del lavoro

Sono previsti incentivi per progetti imprenditoriali per donne con maggiori difficoltà di inserimento o reinserimento lavorativo e per favorire la conciliazione vita lavoro nelle imprese.

Possono partecipare: le micro imprese femminili, da costituire o già costituite da non più di 36 mesi al momento della presentazione della domanda, con sede legale o almeno una sede operativa, quale sede di realizzazione del progetto, nella regione Lazio, appartenenti ad una delle seguenti tipologie:
1. impresa individuale, in cui il titolare sia una donna, ovvero società di capitali in cui le donne detengano quote di partecipazione pari almeno al 51% e rappresentino almeno il 51% del totale dei componenti dell’organo di amministrazione;
2. società cooperative, ovvero società di persone in cui il numero di donne socie sia in misura non inferiore al 60% della compagine sociale, indipendentemente dalle quote di capitale detenute.

Presentazione delle domande: entro e non oltre le ore 12 del 30/10/2015

Per scaricare il bando clicca qui: AVVISO_Intesa_2_11_agosto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *