Attività agrituristiche, la Regione Lazio ha approvato il nuovo regolamento

La Regione Lazio ha approvato il regolamento che disciplina le attività agrituristiche ai sensi dell’articolo 9 della legge regionale
2 novembre 2006, n. 14 (Norme in materia di multifunzionalità, agriturismo e turismo rurale) e successive modificazioni

Il regolamento individua: la connessione tra attività agricola e attività agrituristica; i criteri e limiti per la somministrazione di alimenti e bevande; i servizi integrati e accessori all’attività agrituristica; la disciplina delle trasformazioni degli immobili destinati all’attività di agriturismo; i requisiti tecnici ovvero quelli strutturali, igienicosanitari e di sicurezza inerenti i locali adibiti a soggiorno e pernottamento e quelli per l’ospitalità in spazi aperti; i criteri e le modalità per la concessione di finanziamenti; l’elenco regionale dei soggetti abilitati all’esercizio dell’attività di agriturismo e la classificazione delle aziende agrituristiche e procedura per l’attribuzione della classificazione; i controlli e le sanzioni

In allegato al presente Regolamento sono indicate le dotazioni e servizi minimi per le attività agrituristiche, le disposizioni igienico sanitarie per la preparazione e somministrazione degli alimenti, il modello dei dati utili per l’iscrizione all’elenco e le linee guida per la certificazione

Per leggere il regolamento completo clicca qui: DGR N. 729

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *