Attività venatoria, avviso volto ad individuare i componenti delle Commissioni per l’abilitazione all’esercizio venatorio

La Regione Lazio ha pubblicato l’Avviso volto ad individuare quattro membri effettivi e cinque membri supplenti, componenti ciascuna delle Commissioni per l’abilitazione all’esercizio dell’attività venatoria istituite presso le Aree Decentrate Agricoltura (ADA) del Lazio.

Per ciascuna delle cinque Commissioni per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio venatorio istituite presso le ADA del Lazio, con il presente Avviso e ai sensi di quanto previsto all’Art. 40, comma 11, lettera b), della L.R. 17/1995 e s.m.i, si procede all’individuazione di componenti esperti nelle materie indicate nel comma 2 dello stesso articolo della legge regionale e comprendenti, per ciascuna Commissione, almeno un laureato in scienze biologiche o in scienze naturali, esperto in vertebrati omeotermi, ed un laureato in scienze agrarie e/o forestali.

Possono partecipare: maggiori di anni 18 con cittadinanza italiana ovvero cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea ed esperti nelle materie faunistico venatorie, con particolare riguardo alle seguenti materie:
▪ legislazione venatoria;
▪ zoologia applicata alla caccia;
▪ tutela della natura e principi di salvaguardia delle produzioni agricole;
▪ armi e munizioni da caccia;
▪ regole comportamentali del cacciatore;
▪ norme di pronto soccorso;
▪ cinofilia.

Le materie sopra indicate devono essere comprovate da titoli di studio posseduti (comunque non inferiore al Diploma d’istruzione secondaria di secondo grado) e da documentate esperienze maturate nei settori della tutela e della gestione della fauna selvatica.

Presentazione delle domande: entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 23.08.2018

Per visionare l’avviso cliccare qui: Avviso per componenti commissioni per abilitazione all’esercizio dell’attività venatoria

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *