Avviso per il sostegno alla ripartenza delle attività di promozione culturale ed animazione territoriale

LAZIOcrea S.p.A., società in house della Regione Lazio istituita ai sensi dell’art. 5 della L.R. 24 novembre 2014, n. 12, intende promuovere, in nome e per conto della Regione Lazio, la presente procedura finalizzata alla concessione dei contributi a sostegno della ripartenza delle attività di promozione culturale ed animazione territoriale poste in essere dai soggetti in possesso dei requisiti di seguito indicati.
Il presente avviso ha ad oggetto la concessione di contributi a fondo perduto in favore dei soggetti aventi i requisiti indicati all’art. 2 del presente Avviso fermo restando che l’importo complessivo destinato dalla Regione Lazio al finanziamento di tutti i progetti selezionati è pari ad € 3.000.000,00. Per ciascun progetto selezionato, LAZIOcrea S.p.A. erogherà un finanziamento fino al 100% del costo complessivo dello stesso e, comunque, di importo fino ad un massimo di Euro 15.000,00,

BENEFICIARI E REQUISITI
Beneficiari dei contributi sono i seguenti soggetti:
1) Associazioni culturali, società, cooperative ed imprese culturali;
2) Associazioni di Promozione Sociale operanti sul territorio regionale ed iscritte nei registri regionali o nazionali; il requisito si considera sussistente anche in caso di avvenuta presentazione dell’istanza di iscrizione al Registro nazionale o Regionale.
3) Soggetti che siano gestori di sale teatrali 1situate nella Regione Lazio e con capienza sino a 100 posti (come risultante da idonea certificazione)che si occupino in modo continuativo dell’organizzazione e programmazione di attività di teatro, musica e danza, inclusa la programmazione nell’ambito dello spettacolo dal vivo e che non siano partecipati e/o gestiti direttamente da enti territoriali o altri enti pubblici.

I predetti soggetti alla data di presentazione della domanda devono possedere i seguenti requisiti:
a)  essere regolarmente costituiti da almeno tre anni;
b)  avere sede operativa e/o legale nel territorio della Regione Lazio;
c)  avere nelle proprie finalità statutarie o sociali lo svolgimento di attività culturali e artistiche;
d)  non devono svolgere, da atto costitutivo o da statuto, attività partitiche o iniziative politiche;
e)  essere in grado di comprovare adeguatamente di aver svolto nel 2019 per un numero minimodi almeno 50 (cinquanta) giornate di spettacoli dal vivo (teatro, musica, danza), reading e presentazioni di libri, rassegne cinematografiche, corsi di formazione artistica (teatro, musica, danza, arti visive etc), mostre temporanee di arti visive ed eventi di carattere performativo, attività di animazione culturale (es. laboratori artistici etc.); in relazione alle sale teatrali si precisa che le predette giornate devono essere state effettuate all’interno del teatro;
f)  non aver beneficiato di altri contributi per la medesima iniziativa dalla Regione Lazio per l’annualità 2021 (ivi inclusi i contributi ricevuti da società partecipate della Regione Lazio).

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda dovrà essere presentata esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile al seguente link https://ripartiamoanimazioneculturale.regione.lazio.it, come meglio descritto nel Manuale d’uso dell’applicativo al quale si rimanda per ulteriori dettagli.
La domanda deve essere inviata pena l’esclusione a partire dal 22 luglio 2021 ed, entro e non oltre il 16 agosto 2021 ore 14.00.

Per scaricare l’avviso, clicca qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *