Avviso Pubblico riservato agli Istituti Culturali Regionali iscritti senza riserva all’Albo 2017-2019 per il sostegno al funzionamento

Pubblicato sul BURL del 20.06.19 l’Avviso Pubblico riservato agli Istituti Culturali Regionali iscritti senza riserva all’Albo 2017-2019 per il sostegno al funzionamento (L. R. n. 42/1997).

Finalità:

– salvaguardare, incrementare e diffondere il patrimonio degli Istituti Culturali di rilevanza regionale o nazionale operanti nel Lazio, in funzione del ruolo che essi svolgono per la valorizzazione dei beni storici, scientifici, artistici, librari, archivistici, audiovisivi, archeologici, monumentali, esistenti nel nostro territorio, al fine di darne la più ampia fruizione alla collettività.

Soggetti beneficiari dei contributi:

esclusivamente gli Istituti Culturali Regionali ammessi senza riserva all’Albo triennale 2017-2019, così come indicato nell’Allegato A della determinazione dirigenziale n. G05927 del 7 maggio 2018 e come previsto dalla Deliberazione della Giunta regionale n. 289 del 16 maggio 2019.

Gli Istituti Culturali Regionali devono aver mantenuto i requisiti previsti per l’ammissione all’Albo in corso, pena l’inammissibilità della domanda e l’impossibilità di concedere il contributo in questione.

Tipologie degli interventi ammissibili:

  • spese per il personale della sede operativa;
  • spese per la sede operativa: canone di locazione o quota di ammortamento per le sedi di proprietà – assicurazione – rate condominiali – costi per la pulizia dei locali;
  • spese per le utenze della sede operativa: riscaldamento, energia elettrica, energia idrica (sono escluse le spese telefoniche);
  • costi per i servizi della sede operativa: manutenzione delle attrezzature – collegamento banche dati.

Sono ammissibili al contributo base esclusivamente le suddette tipologie di spese, sostenute e riferite all’annualità 2019 e da sostenere entro e non oltre il 31.12.2019.

Dotazione finanziaria:€ 140.000,00.

Tale importo verrà così ripartito:

– 60% pari a € 84.000,00 distribuiti in egual misura tra tutti gli Istituti con un’apertura dei loro servizi culturali al pubblico per almeno 25 ore settimanali, secondo le modalità indicate agli Articoli 4, 5 e 6 del presente Avviso (contributo base);

– 40% pari a € 56.000,00, a carattere di premialità, distribuiti con calcolo matematico agli Istituti Culturali che garantiscono, secondo le modalità di seguito indicate agli Articoli 4, 7 e 8 del presente Avviso, l’apertura straordinaria al pubblico dei loro servizi culturali in giornate prefissate per visite guidate ai loro patrimoni culturali (contributo della premialità).

Modalità di presentazione della domanda di contributo: entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente Avviso pubblico sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 20.06.2019 esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo cultura@regione.lazio.legalmail.it.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *