Bando di gara a procedura aperta per l’individuazione di un Organismo Intermedio cui affidare la gestione della Sovvenzione globale “Buoni servizio all’infanzia e ai soggetti non autosufficienti”

Bando di gara a procedura aperta per l’individuazione di un Organismo Intermedio cui affidare la gestione della Sovvenzione globale “Buoni servizio all’infanzia e ai soggetti non autosufficienti”

L’appalto ha  per oggetto la selezione di un soggetto incaricato di svolgere il ruolo di Organismo Intermedio, gestore della Sovvenzione, che dovrà progettare, promuovere e gestire il sistema di fruizione, da parte dei destinatari in possesso dei requisiti richiesti, di assegni economici dedicati ( “Buoni servizio”) da utilizzare presso i soggetti erogatori accreditati, per beneficiare delle seguenti azioni:

  • servizi per l’infanzia (asili-nido);
  • servizi di cura per persone non autosufficienti (assistenza domiciliare – centri diurni).

Obiettivo: rafforzare e favorire i processi di partecipazione attiva, in particolare della componente femminile della popolazione, al mercato del lavoro regionale e il rafforzamento delle condizioni di permanenza nel lavoro da parte di tutti

Possono partecipare: operatori economici pubblici o privati con sede negli Stati membri dell’Unione Europea autorizzati a svolgere le prestazioni oggetto del presente Disciplinare

Risorse totali disponibili: 40 milioni di euro che dovranno essere gestiti per conto della Regione Lazio, da parte del soggetto individuato tramite la procedura di appalto

 

Presentazione delle domande: entro e non oltre le 12 del 26 ottobre 2017.

Per leggere il bando completo clicca qui: bando gara Buoni servizio infanzia e persone non autosufficienti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *