Contributi per Biblioteche, Musei e Archivi storici di ente locale, di ente o azienda regionale e di proprietà privata

Con il presente Avviso pubblico la Regione intende perseguire le seguenti finalità:

  • sostenere il funzionamento di musei, biblioteche e archivi storici del Lazio a titolarità non statale;
  • consolidare e mantenere i requisiti delle strutture per essere riconosciute nell’Organizzazione Bibliotecaria Regionale (O.B.R.) e nell’Organizzazione Museale Regionale (O.M.R.);
  • consentire agli Archivi storici di raggiungere o mantenere i requisiti per poter essere inseriti nell’Organizzazione Archivistica Regionale, recentemente istituita con la L.R. n. 24/2019, in occasione del prossimo accreditamento;
  • potenziare il livello di accessibilità di musei, biblioteche e archivi storici del Lazio a titolarità non statale;
  • promuovere la conoscenza dei beni conservati nei musei, biblioteche e archivi storici del Lazio a titolarità non statale;
  • migliorare la formazione del personale bibliotecario, museale e archivistico del Lazio.

In considerazione delle finalità e priorità perseguite mediante il presente Avviso pubblico, possono presentare una richiesta di contributo i seguenti soggetti:

  • i soggetti titolari di Biblioteche e Musei che risultino accreditati in O.B.R. e O.M.R. tramite i decreti citati all’art. 1 e che abbiano mantenuto il possesso dei requisiti dichiarati nel 2018;
  • gli enti locali, la Regione Lazio e le aziende o enti regionali, nonché gli enti privati (ivi inclusi quelli ecclesiastici) al di fuori del territorio di Roma Capitale, i cui Archivi storici siano in possesso dei requisiti minimi indicati dalla L.R. n. 24/2019 all’articolo 25, comma 2; nel caso degli enti privati è necessario che per l’archivio storico sia intervenuta l’esplicita dichiarazione di interesse di cui all’articolo 13 del Codice dei beni culturali e del paesaggio (L.R. n. 24/2019, art. 24, lettera c);
  • i soggetti titolari di Musei, e Biblioteche di ente locale, di ente o azienda regionale e di privati in possesso dei requisiti previsti dal Piano triennale 2019-2021; per i Parchi archeologici e Musei all’aperto oltre al possesso dei requisiti ivi presenti per i Musei – cui si considerano assimilati fatte salve le specificità che li caratterizzano – sono in ogni caso richiesti i requisiti minimi indicati dalla L.R. n. 24/2019 all’articolo 20, comma 3.

Il presente Avviso è finanziato tramite € 1.594.700 e il contributo massimo concedibile per ogni singolo servizio culturale è pari ad euro 7.000.

I documenti, redatti sulla base dei modelli allegati al presente Avviso, devono essere trasmessi entro e non oltre il 45° giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, avvenuta il 21.05.2020, esclusivamente attraverso posta elettronica certificata al seguente indirizzo: cultura@regione.lazio.legalmail.it.

Per leggere l’avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *