Contributi per riqualificazione di edifici scolastici di proprietà comunale per costituire Poli per l’Infanzia

Il presente Avviso si riferisce alla realizzazione di interventi di carattere edilizio finalizzati alla realizzazione di “Poli per l’Infanzia”, ai sensi del D.lgs. n.65/2017, attraverso l’apertura di un nuovo servizio di asilo nido comunale, o micro-nido comunale, e la riqualificazione di edifici scolastici, di proprietà comunale, già esistenti e sottoutilizzati.

Possono beneficiare del finanziamento previsto dal presente Avviso i Comuni del Lazio o i Municipi di Roma Capitale.

La dotazione finanziaria per l’attuazione del presente Avviso è di euro 975.070,38 a valere sull’annualità 2019.

Per la presentazione della domanda di contributo, il Soggetto Proponente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. essere un Comune del Lazio o un Municipio di Roma Capitale;
  2. essere proprietario del manufatto edilizio, oggetto dell’intervento proposto, per il quale si chiede il contributo;
  3. vincolare l’immobile oggetto della domanda di contributo, o la porzione interessata, alla destinazione d’uso “Polo per l’Infanzia 0-6 anni” per almeno una durata decennale.

Il presente Avviso finanzia interventi riferibili alle tipologie di intervento previste nel D.P.R. del 6 giugno 2001, n.380, art.3, comma 1, limitatamente alle lettere:

  1. a)  “interventi di manutenzione ordinaria”;
  2. b)  “interventi di manutenzione straordinaria”;
  3. c)  “interventi di restauro e di risanamento conservativo”;
  4. d)  “interventi di ristrutturazione edilizia”.

Termini di presentazione: la domanda di contributo dovrà pervenire nel solo formato cartaceo, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 12:00 del 30 giugno 2020 nelle modalità previste.

Per leggere l’avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *