CONTRIBUTO PARTITE IVA

CONTRIBUTO PARTITE IVA – misura a fondo perduto in favore dei lavoratori autonomi titolari di partita I.V.A. penalizzati a causa della crisi pandemica COVID-19. Finalizzazione delle risorse disponibili a valere sulla D.G.R. n. 1000/2020 recante: “Contributo a fondo perduto in favore delle micro, piccole e medie imprese e liberi professionisti titolari di partita I.V.A. penalizzati a causa della crisi pandemica COVID-19

Destinare l’importo di euro 10.000.000,00, quale parte del residuo non utilizzato dello stanziamento relativo all’avviso “RISTORO LAZIO IRAP” all’attuazione della misura “CONTRIBUTO PARTITE IVA” della seconda edizione dell’avviso “Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia”.
Quantificare il contributo a fondo perduto destinato a ciascun lavoratore autonomo titolare di partiva IVA nella misura forfettaria di euro 600,00.
Destinare il suddetto contributo ai lavoratori autonomi titolari di partita IVA con reddito imponibile fino a 26.000,00 euro, appartenenti ai Codici ATECO riportati nell’allegato A alla presente deliberazione quale parte integrante e sostanziale, in considerazione della particolare vulnerabilità rispetto alla crisi economica conseguente alla pandemia.

Per consultare le Deliberazione e i codici ATECO di riferimento, clicca qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *