DiSCo – Bando diritto allo studio 2021/2022

In conformità con quanto disposto dal DPCM 9 aprile 2001 “Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari”, dal D.Lgs. 29 marzo 2012 n. 68 “Revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio e valorizzazione dei collegi universitari legalmente riconosciuti, in attuazione della delega prevista dall’articolo 5, comma 1, lettere a), secondo periodo, e d), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, e secondo i principi e i criteri direttivi stabiliti al comma 3, lettera f), e al comma 6”, nonché dalla normativa statale e regionale in materia di diritto allo studio, DiSCo disciplina l’accesso ai benefici a concorso per l’anno accademico 2021/2022. DiSCo è l’Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione della conoscenza, ordinato con legge regionale n.6 del 27 luglio 2018.

Borse di studio
DiSCo al fine di agevolare gli studenti universitari capaci e meritevoli e privi di mezzi, eroga nei limiti dei fondi disponibili, una borsa di studio per la frequenza ai corsi di laurea.
Gli importi massimi sono stabiliti come segue2:
• Euro 1.981,75 per gli studenti in sede;
• Euro 2.898,51 per gli studenti pendolari;
• Euro 5.257,74 per gli studenti fuori sede.

Posti alloggio
DiSCo, al fine di ridurre il disagio della lontananza dal luogo di studio e agevolare la frequenza dei corsi universitari, assegna posti alloggio, presso le strutture deputate, nei limiti della disponibilità per un periodo non superiore a dieci mesi, e comunque non oltre il 31 luglio 2022.

Contributi per la mobilità internazionale
Gli studenti beneficiari di borsa di studio DiSCo iscritti presso le Università del Lazio, compresi gli iscritti ai corsi di dottorato, hanno diritto nei limiti della disponibilità dei fondi, all’integrazione di borsa per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale, per una sola volta per ciascun ciclo di laurea.

Premio di laurea
Gli studenti vincitori di borsa3 di studio nell’a.a. 2020/2021, iscritti ai corsi di laurea del nuovo e nuovissimo ordinamento, che conseguano la laurea triennale, la laurea specialistica di 2° livello o la laurea specialistica a ciclo unico/magistrale entro la durata legale del relativo corso di studi, possono beneficiare di un importo integrativo pari al 50% della borsa di studio ottenuta nell’anno accademico di riferimento della laurea. Il beneficio può essere erogato per un solo ciclo di studi. Per gli studenti disabili il diritto a beneficiare del premio di laurea si determina con il conseguimento del titolo entro il 1° anno accademico fuori corso.

Presentazione della domanda
Ai fini della partecipazione ai concorsi del presente bando, la domanda deve essere presentata esclusivamente tramite il modulo online accessibile dall’area riservata a partire dal 7 giugno 2021 ed entro e non oltre le ore 12:00 del 28 luglio 2021. Il modulo di domanda online è predisposto per l’inserimento di informazioni differenziate per tipologia di studente

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *