Fondo per il microcredito e la microfinanza, la Regione Lazio ha approvato le linee operative

La Regione Lazio, con delibera, ha approvato il Disciplinare per il Fondo per il microcredito e la microfinanza e delle allegate Linee Operative

 

Le Linee Operative disciplinano l’operatività del Fondo, in relazione a:
le modalità di accesso al Fondo e le azioni di tutoraggio ed accompagnamento al microcredito; la tipologia dei soggetti che possono avere accesso al microcredito (soggetti beneficiari) avendo riguardo anche alla soglia di reddito; le modalità di rendicontazione, di controllo e di restituzione dei finanziamenti; i criteri di precedenza per l’accesso al credito

Relativamente al microcredito, in coerenza con la Legge Regionale, il Fondo è articolato su tre assi: sostegno a microimprese che abbiano o intendano aprire sede operativa nel Lazio; crediti di emergenza; sostegno a persone sottoposte ad esecuzione penale, intra o extra muraria, ex detenuti, da non più di ventiquattro mesi, nonché conviventi, familiari e non, di detenuti.

I beneficiari degli interventi di cui all’asse A sono: le microimprese, come definite nel comma 25 della Legge Regionale

I beneficiari degli interventi dell’asse B sono: le persone fisiche; i beneficiari degli interventi dell’Asse C possono essere persone fisiche o microimprese

Modalità di accesso al fondo: la Direzione regionale competente predispone e pubblica uno o più avvisi che disciplinano le modalità di presentazione della domanda di accesso al Fondo

Per scaricare la delibera clicca qui: DGR N. 135

Per scaricare il disciplinare (allegato A) clicca qui: 290203_ALL01-DISCIPLINARE + LINEE OPER finale v1

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *