Integrazione e inclusione scolastica e formativa degli allievi con disabilità o in situazioni di svantaggio – II edizione

Con la determinazione n. G10573 del 16 settembre 2020 la Regione Lazio ha approvato la seconda edizione dell’Avviso Pubblico sull’Assistenza Specialistica per l’anno scolastico 2020/2021.

L’obiettivo del provvedimento è garantire l’integrazione scolastica della totalità degli alunni con disabilità o in situazioni di svantaggio, attraverso il finanziamento di interventi di inclusione adeguati e il supporto specialistico finalizzato alla loro partecipazione attiva ai processi di apprendimento nell’ambito scolastico.

In continuità con la precedente edizione dell’Avviso, considerata l’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, che ha determinato una situazione inedita per quanto riguarda l’avvio dell’anno scolastico 2020-21, sono previste due modalità di presentazione delle istanze:

a) la modalità denominata Sistema di riconferma (Casistica A) che è riservata alle Istituzioni scolastiche/formative che nel precedente anno scolastico hanno avuto ammesso un progetto (sia singolarmente o in rete), le quali dovranno presentare, nei termini e nelle modalità previste dall’Avviso, apposita domanda di riconferma dello stesso progetto (inserendo in SiGem solo la documentazione come specificato al punto 6.1 dell’Avviso).

b) la modalità denominata Sistema ordinario (Casistica B), è riservata solamente alle Istituzioni scolastiche/formative che nel precedente anno scolastico non hanno presentato proposte progettuali (né singolarmente né in rete), le quali devono inoltrare apposita domanda documentata (nei termini e nelle modalità specificate al punto 6.2 dell’Avviso). La Regione quindi procederà a formale valutazione dell’istanza come di consueto.

Le risorse stanziate per il presente Avviso ammontano complessivamente (Casistica A e B) a 1,5 milioni di euro a valere sul POR FSE 2014/2020, nell’ambito dell’Asse II – Inclusione sociale e lotta alla povertà.

Con successivi atti sarà pubblicato l’importo attribuito a ciascun beneficiario (Casistica A e B) e saranno effettuati i relativi impegni (la ripartizione delle risorse per l’annualità sarà dell’80% sull’anno 2020 e del 20% sull’anno 2021).

Le proposte progettuali devono essere presentate tassativamente dalle ore 9.00 del 18 settembre 2020 alle ore 17 del 5 ottobre 2020 esclusivamente attraverso la procedura telematica SiGem accessibile previa registrazione dell’Istituzione richiedente e successivo rilascio all’incaricato delle credenziali di accesso (nome utente e password). Sul sistema verranno inseriti anche i file in formato editabile.

Clicca qui per la Documentazione di riferimento
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *