Misure a sostegno dell’economia regionale per fronteggiare l’impatto da COVID-19

La regione Lazio ha deliberato una serie di Misure a sostegno dell’economia regionale per fronteggiare l’impatto da COVID-19 attraverso il POR FESR Lazio 2014-20, risorse regionali, e risorse regionali rinvenienti dall’intervento Fondo Futuro per il Microcredito e la Microfinanza ex POR FSE Lazio 2007-13, le risorse BEI – Banca Europea per gli Investimenti e le risorse regionali. Modifica della dotazione del Fondo di fondi FARE LAZIO Sezione FARE Credito – costituzione di una nuova sezione del Fondo Rotativo del Piccolo Credito (FRPC).

Destinatari dei finanziamenti erogati a valere sulla Sezione V “Emergenza COVID-19 – Finanziamenti per la liquidità delle PMI” del Fondo Rotativo Piccolo Credito sono le micro, piccole e medie imprese (MPMI), inclusi i iberi professionisti, i consorzi e le reti di impresa, la cui attività imprenditoriale è stata danneggiata dall’emergenza COVID -19.

Possono presentare domanda le MPMI:

  • costituite da almeno 36 mesi
  • che hanno sede operativa nel Lazio
  • operanti in tutti i settori, ad esclusione di quelli considerati “non etici” e fuori campo di applicazione del Regolamento UE 1407/2014 “de minimis”.

Il possesso dei seguenti requisiti è attestato da dichiarazione autocertificata ai sensi dell’articolo 47 del DPR 445/2000 rilasciata al momento della domanda di finanziamento:

  • aver subito danni a causa dell’emergenza COVID-19, per effetto della sospensione o della riduzione dell’attività
  • avere un fabbisogno di liquidità pari ad almeno Euro 10.000,00 in conseguenza dei danni subiti.

La verifica del possesso dei seguenti requisiti: non aver subito nell’ultimo anno la revoca per inadempimento di finanziamenti e/o affidamenti; essere in regola con il rimborso dei finanziamenti; non essere oggetto di protesti e/o di iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli, con esclusione di quelle volontariamente concesse, è effettuata con riferimento al periodo antecedente l’emergenza COVID-19 e quindi al 31 dicembre 2019.

I finanziamenti erogati a valere sulla Sezione V “Emergenza COVID-19 – Finanziamenti per la liquidità delle MPMI” hanno le caratteristiche di seguito indicate:

  • finalità: copertura delle esigenze di liquidità connesse all’emergenza Covid-19
  • importo: 10 mila Euro
  • durata: da 1 a 5 anni
  • preammortamento: 12 mesi (solo per finanziamenti con durata di almeno 24 mesi)
  • Tasso di interesse: zero
  • Rimborso rata: mensile costante posticipata
  • Nessuna spesa da rendicontare

Le modalità di accesso ai finanziamenti a valere sulla Sezione “Emergenza COVID-19 – Finanziamenti per la liquidità delle PMI” sono disciplinate da un Avviso pubblico che sarà predisposto dal RTI gestore del Fondo Rotativo per il Piccolo Credito, di concerto con Lazio Innova S.p.A., in conformità con quanto previsto nei presenti Indirizzi e Criteri e nella Deliberazione della Giunta regionale che li approva.

La procedura è a sportello e le risorse saranno assegnate secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Per scaricare la Deliberazione completa, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *