Pesca, 109mila euro circa per il sostegno all’avviamento per i giovani pescatori

La Regione Lazio nell’ambito del Programma Operativo FEAMP 2014/2020 rende note le modalità e le procedure per la presentazione e l’ammissione delle domande di sostegno a valere sulle risorse previste dalla Misura 1.31 – Sostegno all’avviamento per i giovani pescatori, art. 31 del Reg. (UE) n. 508/2014, sono esclusi da tale avviso gli interventi nelle acque interne

Obiettivo: promuovere la creazione e lo sviluppo di nuove attività economiche nel settore della pesca ad opera di giovani pescatori, soprattutto nell’ambito della pesca costiera artigianale; a questo proposito è stato stabilito di premiare, attraverso i criteri di selezione, i richiedenti che negli ultimi due anni civili precedenti la data di presentazione della domanda siano stati imbarcati prevalentemente su imbarcazioni di pesca costiera artigianale

Risorse totali disponibili: 108.564,48 euro

Il sostegno previsto dalla presente Misura non supera il 25% del costo d’acquisizione del peschereccio e non può, in ogni caso, essere superiore a 75.000 Euro per “giovane pescatore”

L’intervento ammissibile prevede l’acquisizione di un peschereccio con caratteristiche indicate al par. 5.4 del presente bando

Possono partecipare: pescatore persona fisica e persona fisica.

Presentazione delle domande: esclusivamente a mezzo PEC entro e non oltre il 60° giorno dalla pubblicazione del presente avviso pubblico sul Burl del 12.06.2018

Per leggere il bando completo clicca qui: AVVISO PUBBLICO PO FEAMP Misura 1.31 – Sostegno all’avviamento per i giovani pescatori

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *