Piano Generazioni emergenza COVID 19 – Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa: misure emergenziali di sostegno economico per i soggetti più fragili ed esposti agli effetti della pandemia

A circa un anno dall’introduzione delle misure restrittive per il contrasto della pandemia da COVID- 19, nonostante siano stati posti in atto interventi sia di carattere generalista sia più mirati a target specifici, si rende ancora necessaria un’azione coordinata e incisiva per contrastarne e mitigarne gli effetti economici, ma anche sociali e per rafforzare le traiettorie di rilancio economico e sociale regionale, mobilitando tutte le risorse disponibili.

L’Avviso si sostanzia in 4 misure di sostegno al reddito e 1 misura di contributo alla liquidità così articolate:

  • –  Misura 1 – sostegno al reddito per colf/badantisostegno al reddito di € 600,00 destinato acolf e badanti in possesso di iscrizione del/i rapporto/i di lavoro attivo/i nella Gestione dei Lavoratori domestici dell’INPS a partire dal 23 febbraio 2020, per impegno complessivo superiore a 10 ore settimanali (vedi ALLEGATO 1). La piattaforma sarà accessibile dalle ore 9:00 del 6 aprile 2021 alle ore 17:00 del 5 maggio 2021;  
  • Misura 2 – sostegno al reddito per lavoratori della cultura e dello spettacolosostegno al reddito di € 600,00 per lavoratori della cultura e dello spettacolo che operano in attività creative, artistiche e di intrattenimento, attività di biblioteche, archivi, musei e altre attività culturali, attività editoriali, fotografiche, di produzione cinematografica, video, registrazioni musicali e sonore di programmazione e trasmissione che a causa dell’emergenza Covid, hanno dovuto cessare, ridurre o sospendere la propria attività nel corso dell’annualità 2020 (vedi ALLEGATO 2). La piattaforma sarà accessibile dalle ore 9:00 del 7 aprile 2021 alle ore 17:00 del 6 maggio 2021;  
  • Misura 3 – sostegno al reddito per collaboratori sportivisostegno al reddito di € 600,00 per collaboratori sportivi che a partire dal 23 febbraio 2020 erano lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione o altre forme contrattuali presso le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e dal Cip, le società e associazioni sportive dilettantistiche che, a causa dell’emergenza Covid, hanno dovuto cessare, ridurre o sospendere la propria attività nel corso dell’annualità 2020 (vedi ALLEGATO 3).La piattaforma sarà accessibile dalle ore 9:00 del 8 aprile 2021 alle ore 17 del 7 maggio 2021;
  • –  Misura 4 – sostegno al reddito per lavoratori del settore turisticosostegno al reddito di € 600,00 per lavoratori del settore turistico che operano in attività di alloggio, servizi e ristorazione, agenzie di viaggio, tour operator, attività di noleggio, altre attività di servizio alla persona come benessere, bellezza, termalità, agenzie matrimoniali, operatori del settore fieristico e congressuale nonché operatori dei servizi di animazione e tempo libero che a causadell’emergenza Covid hanno dovuto cessare, ridurre o sospendere la propria attività nel corsodell’annualità 2020 (vedi ALLEGATO 4); La piattaforma sarà accessibile dalle ore 9:00 del 8 aprile 2021 alle ore 17:00 del 7 maggio 2021;
  • Misura 5 – contributo partite IVA per lavoratori autonomi: erogazione di un contributo afondo perduto di € 600,00 finalizzato a rispondere ai fabbisogni di liquidità di lavoratori autonomi con partita IVA attiva alla data del 23 febbraio 2020 ed ancora attiva alla presentazione della domanda, iscritti alla Gestione Separata INPS o ad altra Cassa Previdenziale oppure collaboratori coordinati e continuativi attivi alla stessa data del 23 febbraio 2020 e iscritti alla Gestione Separata INPS o ad altra Cassa Previdenziale oppure essere lavoratori autonomi artigiani e commercianti iscritti alle gestioni speciali dell’Assicurazione Generale Obbligatoria (art. 28, decreto-legge 17 marzo 2020, n.18) con un reddito non superiore a 26.000 euro nell’annualità 2020 – (vedi ALLEGATO 5) . La domanda dovrà essere predisposta e presentata, a pena di esclusione, attraverso lo sportello telematico disponibile al sito https://ristorilaziopiva.regione.lazio.it/ che sarà attivato dalle ore 10.00 del giorno 08/04/2021 alle ore 18.00 del giorno 07/05/2021 o fino ad esaurimento risorse.

L’importo complessivamente stanziato è di € 30.000.000,00 (euro trentamilioni/00), a valere sull’esercizio finanziario 2021, di cui € 20.000.000,00 (euro ventimilioni/00) a valere sul POR FSE e € 10.000.000,00 (euro diecimilioni/00) a valere sul POR FESR, distribuito sui diversi Fondi/Misure – considerato l’importo massimo per singola domanda – come di seguito specificato.

L’Avviso sarà pubblicizzato sul sito internet della Regione Lazio ai seguenti indirizzi:
http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/
http://www.regione.lazio.it/rl_attivitaproduttive/
nella sezione “Bandi e avvisi” dei portali web regionali 
http://www.lazioeuropa.it/
https://www.laziocrea.it/laziocrea/

Per leggere e scaricare l’avviso, clicca qui:


1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *