Province: sono al fianco dei lavoratori, Zingaretti si assuma le sue responsabilità

I nodi vengono al pettine e le riforme finte di Renzi, con il supporto dell’inerzia di Zingaretti, stanno presentando il conto agli italiani. Sono vicino ai lavoratori delle Province che oggi si trovano in un assurdo limbo a causa di una riforma che era e resta scellerata. Una riforma che sta spazzando via i servizi. E non parlo di questioni marginali ma dell’ossatura delle comunità rappresentate dai servizi di edilizia scolastica e dalle infrastrutture stradali solo per citare le principali. Renzi è mandante dell’omicidio delle Province, Delrio è l’esecutore e Zingaretti l’alleato di un vero e proprio stillicidio. Renzi sta cancellando le articolazioni della società italiana in nome di un dirigismo ottuso e sterile. E in questa confusione generale la Regione Lazio grazie a Zingaretti non fa nulla rifiutandosi di affrontare il percorso di riallocazione delle funzioni come previsto dalla legge Delrio. La legge regionale in materia, infatti deve ancora arrivare in commissione per la discussione, i lavori dell’Osservatorio non procedono a conferma che la Regione Lazio, interlocutore centrale per l’attuazione della riforma nel territorio, non ha ancora in mente un quadro chiaro di come redistribuire le funzioni garantendo servizi ai cittadini e livelli occupazionali. Oggi opporsi a questo disegno neo dirigista è un dovere. Per questo esprimo tutta la mia solidarietà e il mio assoluto sostegno ai dipendenti della Provincia di Latina, e di tutte le Province, che questa mattina hanno manifestato per esprimere al Governo e alla Regione il disagio che stanno vivendo a causa degli effetti della riforma Delrio. Come al solito a pagare le spese di leggi sconclusionate e irragionevoli come questa che allontana le istituzioni dai cittadini, dalla vita reale e dalle esigenze dei territori eliminando un centro fondamentale per la soluzione dei problemi sono i lavoratori che rischiano il posto e lo stipendio. Sono coloro che, come i dipendenti della Provincia di Latina, con cui ho avuto modo di lavorare per anni, hanno sempre dimostrato grande professionalità e dedizione consentendo al nostro territorio di crescere e di svilupparsi. Unisco la mia voce alla loro e chiedo con forza a Zingaretti di incardinare quanto prima la discussione sulla proposta di legge in materia per fare chiarezza sulle funzioni da attribuire agli Enti locali, dare garanzie ai lavoratori e chiudere questa fase di limbo che fa male solo ai cittadini. 

(Foto da corrieredilatina.it)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *