Provinciali Latina, premiata la nostra lista rappresentativa di tutto il territorio

Questa mattina ci siamo svegliati con questa bellissima performance di Forza Italia alle Provinciali di Latina. Aver ottenuto 4 consiglieri su 12, ovvero un terzo dell’intera assise, incrementando il numero di seggi rispetto alla precedente tornata è motivo di enorme soddisfazione per me, come penso per tutto il partito. In sede di presentazione della nostra lista avevo detto che Forza Italia, avrebbe giocato un ruolo da protagonista in queste elezioni provinciali. Questo anche grazie ai nostri candidati, che hanno saputo coniugare capacità amministrativa e rappresentanza territoriale. La nostra lista infatti è stata costituita da consiglieri di tutte le aree della provincia, da Aprilia al sud pontino. Io e il coordinatore provinciale Alessandro Calvi ci siamo battuti per rafforzare la coesione interna, lasciando ai singoli territori una loro rappresentanza. La nostra intenzione era quella di tener conto delle esigenze delle diverse comunità. Siamo stati premiati proprio perché abbiamo dimostrato di essere una squadra unita e determinata. Sono certo che i nostri consiglieri Vincenzo Carnevale, Giovanna Miele, Luigi Coscione e Domenico Vulcano porteranno nell’assise di via Costa le istanze dei singoli cittadini dei loro territori, come di tutta la provincia di Latina. Intendo però ringraziare tutti i 10 candidati della lista di FI, soprattutto i 6 che non sono stati eletti, per il grande lavoro di squadra messo in campo. E’ sicuramente merito anche dei sei non eletti se ben 133 consiglieri comunali su 470 hanno votato la nostra lista. Questo dato deve impegnarci ancora di più per il futuro. Resta il mio rammarico per la riforma Delrio, assolutamente dannosa per la Provincia. La speranza è che quella di ieri sia stata l’ultima elezione ‘indiretta’, riservata ai soli consiglieri comunali. Noi di Forza Italia da sempre vogliamo che siano i cittadini a determinare il governo dell’ente. E continueremo a lottare per questo obiettivo, nelle sedi istituzionali preposte.
Detto ciò, voglio dire ai nostri elettori che non ci culleremo sugli allori. Il risultato conseguito deve essere considerato solo un punto di partenza, perché ci sono altri imminenti appuntamenti elettorali che richiederanno anche un maggior impegno. L’augurio è che per Forza Italia possa sbocciare una nuova primavera, a livello regionale e nazionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *