PSR FEASR, 1.650.000 euro per la cooperazione e sviluppo di filiere corte e mercati locali

Promuovere l’organizzazione della filiera alimentare, migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività.

Sono questi gli obiettivi del bando PSR FEASR Lazio, che mette 1 milione e 650 mila euro a disposizione per il sostegno a progetti di cooperazione tra imprese agricole, imprese della trasformazione dei prodotti agricoli e imprese della commercializzazione, in vista della creazione e dello sviluppo di filiere corte e mercati locali.

Partenariati, anche nella forma di poli o reti, di nuova costituzioni o che intraprendano nuove attività, al fine di avviare la filiera corta e i mercati locali. Il progetto di cooperazione deve svilupparsi nell’ambito di una o più filiere e svolgersi in un arco temporale non superiore a 3 anni.

Nel caso di associazioni temporanee di impresa o altre forme prive di autonoma soggettività fiscale, è ammessa la partecipazione di soggetti non ancora formalmente costituiti ma che tuttavia assumano l’impegno a costituirsi entro trenta giorni dalla notifica dell’ammissibilità della domanda di sostegno.

Dotazione finanziaria del bando: per il finanziamento delle domande inoltrate ai sensi del presente bando sono stanziati complessivamente 1.650.000,00 euro. Il sostegno è concesso sotto forma di contributo in conto capitale e l’operazione è finanziata sotto forma di sovvenzione globale a copertura dei costi della cooperazione e dei costi dei progetti realizzati. Il contributo massimo ammissibile è di 50.000 euro a progetto.

Termini per la presentazione: la presentazione delle domande di sostegno deve avvenire entro 27 settembre 2019.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *