Regione Lazio, Avviso “Social media. Opportunità e rischi per i giovani legati all’utilizzo della Rete”

Gli interventi che si intendono realizzare a valere sul presente Avviso sono relativi all’Azione Cardine n.18 “Progetti speciali per le scuole” e si inserisce nell’Asse III “Istruzione e formazione” del POR FSE Lazio 2014-2020 e, in particolar modo, nell’ambito delle priorità di investimento 10 i) “Ridurre e prevenire l’abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso all’istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità, inclusi i percorsi di istruzione (formale, non formale e informale) che consentano di riprendere percorsi di istruzione e formazione”.

Obiettivo: attuare azioni sperimentali e sistematiche che impattino sul mondo della scuola e, più nel dettaglio, si colloca nel quadro degli interventi finalizzati al rafforzamento delle competenze e conoscenze degli studenti delle scuole superiori di secondo grado della Regione Lazio, al fine di potenziare le competenze digitali degli studenti e docenti per favorire la conoscenza, il corretto utilizzo della Rete, prevenire e limitare i rischi legati all’impiego di queste tecnologie in uno scenario sempre più mutevole e complesso e per questo sempre più “esigente” di conoscenze avanzate e adeguate chiavi di lettura da parte dei giovani e adulti.

Articolazione degli interventi ammessi: I progetti dovranno prevedere percorsi che riguardano l’utilizzo delle “Rete” con l’intento di accompagnare gli studentiall’interno di un percorso di crescita di tipo “virtuale” in modo che possano acquisire strumentiper diventare maggiormente consapevoli dei rischi che internet e le nuove tecnologiepresentano, e, allo stesso tempo, sviluppare in loro la consapevolezza che l’ingegneriainformatica, l’informatica e il mondo dei social media rappresentano una nuova opportunità nelmondo delle professioni.

Destinatari degli interventi: gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado situate nel territorio della Regione Lazio.

Soggetti proponenti degli interventi: associazioni riconosciute o non riconosciute (con esclusione dei partiti politici e sindacati), con una sede legale o almeno una sede operativa ubicata nella Regione Lazio, con la partecipazione obbligatoria di almeno una Scuola secondaria di secondo grado del territorio regionale. La partecipazione della/e Scuola/e deve essere formalizzata attraverso una lettera di adesione ad un solo progetto (All. F), che dovrà essere sottoscritta dal rappresentante legale della Scuola e allegata alla documentazione obbligatoria da presentare in fase di candidatura del progetto.

Ciascun soggetto può presentare al massimo una proposta progettuale. Il coinvolgimento di più Istituti scolastici in fase di valutazione tecnica comporterà un punteggio maggiore ai fini dell’ammissibilità del progetto.

Dotazione finanziaria: € 150.000,00 (eurocentocinquantamila/00).

Gli importi assegnati, sotto forma di somme forfettarie, per singolo progetto sono:

  • € 10.000,00 nel caso in cui ci sia l’adesione di una o due scuole secondarie di secondo grado;
  • € 15.000,00 nel caso in cui ci sia l’adesione di più di due scuole secondarie di secondo grado.

Tempi di realizzazione degli interventi: I progetti dovranno essere realizzati entro 3 mesi dall’inizio delle attività.

Presentazione delle domande: dalle ore 9,00 del 26 giugno 2019 alle ore 12.00 del 26 settembre 2019.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *