Regione Lazio 355 posti: indetti concorsi pubblici per diversi profili professionali

In esecuzione del Piano triennale del fabbisogno di personale della Giunta regionale del Lazio sono indetti diversi concorsi pubblici, per esami, per i seguenti profili professionali nel ruolo del personale non dirigenziale della Giunta regionale:

  • 60 unità di personale a tempo pieno e indeterminato, con il profilo professionale di Assistente mercato e servizi per il lavoro, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria C, posizione economica C1, del comparto Funzioni locali;
  • 20 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto Area informatica, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali;
  • 20 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto comunicazione e relazioni istituzionali, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali;
  • 200 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto mercato e servizi per il lavoro, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali;
  • 10 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto service designer, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali;
  • 20 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto statistico, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali;
  • 25 unità di personale a tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale di Esperto valutazione della performance e analisi e valutazione delle politiche pubbliche, per il potenziamento dei centri per l’impiego e le politiche attive del lavoro, con inquadramento, corrispondente alla categoria D, posizione economica D1, del comparto Funzioni locali.

Nota: il presente bando è subordinato all’esito negativo delle procedure di cui all’art. 34 bis del D.lgs. n. 165/2001 rivolta al personale delle pubbliche amministrazioni collocato in disponibilità ed inserito in appositi elenchi. Nell’eventualità che vengano coperti tutti i posti messi a concorso attraverso detta procedura il presente concorso si intenderà revocato. L’assunzione è, inoltre, subordinata all’erogazione effettiva delle risorse finanziarie alle Regioni.

La figura professionale ricercata sarà adibita alle mansioni specificate all’articolo 2 dei relativi bandi.

Requisiti di ammissione: diploma di scuola secondaria di secondo grado per il profilo professionale di Assistente mercato e servizi per il lavoro; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto Area informatica; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto comunicazione e relazioni istituzionali; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto mercato e servizi per il lavoro; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto service designer; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto statistico; laurea magistrale o corrispondente laurea specialistica o laurea triennale così come indicate all’articolo 3 dell’avviso per il profilo professionale di Esperto valutazione della performance e analisi e valutazione delle politiche pubbliche.

Presentazione delle domande: entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio del 25.06.19 e per estratto nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale Concorsi ed Esami.

Per leggere i bandi, consultare il BURL del 25.06.2019 (Ordinario).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *