Regione Lazio, Contributi per gli interventi a carattere ordinario in materia di spettacolo dal vivo

La Regione Lazio sostiene gli interventi a carattere ordinario in materia di spettacolo dal vivo indicati dall’art. 3 commi 2 e ss. della l.r. n. 15/2014 e dal regolamento regionale 5 agosto 2019 n. 16 e finanziati con il Fondo di cui all’articolo 23 della sopra citata legge.

Gli interventi a carattere ordinario individuati dal r.r. n. 16/2019 riguardano i seguenti ambiti:

  • Produzione dello spettacolo dal vivo (progetti annuali)
  • Centri di produzione teatrale (progetti triennali)
  • Centri di produzione di danza (progetti triennali)
  • Festival e rassegne di teatro, musica, danza e a carattere multidisciplinare (progetti triennali)
  • Festival circensi (progetti triennali)
  • Festival degli artisti di strada (progetti triennali)
  • Circuiti regionali (progetti annuali)
  • Orchestre ed ensemble musicali (progetti annuali)
  • Progetti per favorire l’accesso dei giovani allo spettacolo dal vivo in collaborazione con le istituzioni scolastiche (progetti annuali)
  • Educazione e formazione musicale, teatrale e coreutica (progetti annuali)
  • Teatro di figura e iniziative di spettacolo dal vivo destinate ai bambini e all’infanzia (progetti triennali)

Modalità di presentazione delle istanze:Le istanze per l’ammissione a contributi devono essere compilate obbligatoriamente pena l’esclusione avvalendosi della procedura disponibile sulla piattaforma del sistema GecoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it, applicativo che richiede il preventivo accreditamento dei soggetti richiedenti da effettuare seguendo le indicazioni ivi riportate (per i soggetti già accreditati in precedenza sul sistema le credenziali di accesso rimangono le stesse).

La procedura di compilazione e finalizzazione delle istanze sarà possibile dalle ore 12 del giorno 29 agosto 2019 e dovrà necessariamente concludersi entro e non oltre le ore 13 del giorno 30 settembre 2019, attraverso la compilazione di un apposito formulario.

Successivamente alla finalizzazione del formulario il sistema assegna un numero di protocollo e genera un file pdf contenente tre documenti, la “Domanda di contributo”, “Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003” e la “Dichiarazione attestante il possesso dei requisiti generali”.

Il suddetto file deve essere firmato digitalmente (firma elettronica certificata) e inviato tramite posta elettronica certificata, entro e non oltre le ore 23:59 del 30 settembre 2019, all’indirizzo regolamentospettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it

Soggetti richiedenti il contributo:  i soggetti giuridici privati costituiti ed operanti nel settore dello spettacolo dal vivo da almeno due anni e gli enti locali e altri enti pubblici in possesso dei requisiti specifici eventualmente richiesti all’Allegato A del reg. reg. n. 16/2019.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

Per scaricare il Regolamento completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *