Regione Lazio, indetto un concorso pubblico per la copertura di 10 posti a tempo pieno ed indeterminato di Dirigente ingegnere

La Regione Lazio ha indetto un concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 10 posti a tempo pieno ed indeterminato di Dirigente Ingegnere, vacanti nell’organico dirigenziale della Giunta Regionale del Lazio.
I posti messi a concorso sono così ripartiti:
– n. 8 ingegneri civili/per l’ambiente e il territorio;
– n. 2 ingegneri gestionali.
La partecipazione al concorso è limitata ad un solo posto, scelto tra quelli menzionati.

Possono partecipare: soggetti in possesso di un diploma di laurea appartenente ad una delle classi delle lauree magistrali indicate di seguito o ad esse equiparato, ovvero di un diploma rilasciato secondo il precedente ordinamento universitario ed equiparato alle sottoelencate lauree magistrali conseguito presso un’università della Repubblica italiana, o di un diploma straniero dichiarato equipollente ai sensi della normativa vigente:
– ingegnere civile/per l’ambiente e il territorio: classe delle lauree magistrali in ingegneria civile, ingegneria dei sistemi edilizi, ingegneria della sicurezza e ingegneria per l’ambiente e il territorio;
– ingegnere gestionale: classe delle lauree magistrali in ingegneria gestionale.

I soggetti che intendono partecipare devono, altresì, essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti specifici:
I. essere dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni muniti del diploma di laurea attinente al posto messo a concorso, che abbiano compiuto almeno cinque anni di servizio in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea;
II. essere soggetti in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’articolo 1, comma 1, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modificazioni, muniti del diploma di laurea attinente al posto messo a concorso, che abbiano svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;
III. essere soggetti che, in possesso del diploma di laurea attinente al posto messo a concorso, abbiano ricoperto incarichi dirigenziali in amministrazioni pubbliche o in strutture private per un periodo non inferiore a cinque anni;
IV. essere soggetti muniti del diploma di laurea attinente al posto messo a concorso, nonché di uno dei seguenti titoli post-laurea:
– diploma di specializzazione in una delle discipline oggetto delle prove scritte previste dal bando;
– dottorato di ricerca in una delle discipline oggetto delle prove scritte previste dal bando;
– altro titolo post-universitario in una delle discipline oggetto delle prove scritte previste dal bando, conseguito a seguito di corso di studi di durata almeno biennale, con superamento di esame finale, rilasciato da istituti universitari italiani o stranieri, pubblici o privati, già riconosciuti alla data di pubblicazione del bando di concorso.

Presentazione delle domande: entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e per estratto nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale Concorsi ed Esami.

Per leggere il bando completo clicca qui: DET. Concorso pubblico, per esami, per la copertura di n. 10 posti, a tempo pieno ed indeterminato di Dirigente Ingegnere

Ad integrazione di quanto già pubblicato, si allega di seguito specifica comunicazione:

Nuova comunicazione relativa al Concorso già pubblicato. Si allega di seguito una nuova comunicazione:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *