Regione Lazio, ricerca di professionalità per il conferimento dell’incarico di direttore del servizio “Prevenzione della corruzione, Trasparenza”

È indetta la procedura, mediante avviso pubblico, di ricerca di professionalità per il conferimento dell’incarico di direttore del servizio “Prevenzione della corruzione, Trasparenza”, a dirigenti non appartenenti al ruolo del Consiglio, purché dipendenti delle amministrazioni di cui all’articolo 1, comma 2, del d.lgs. 165/2001 ovvero di organi costituzionali.

Requisiti di partecipazione: possono presentare domanda per il conferimento dell’incarico di cui al presente avviso, i dirigenti di cui all’articolo 1, in possesso del diploma di laurea, ovvero di laurea specialistica o magistrale, in discipline giuridico-economiche e, attese le delicate ed importanti competenze che l’incarico comporta, di concrete esperienze dirigenziali maturate in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza; ai fini del conferimento dell’incarico di cui al presente avviso si applicano le cause di inconferibilità e di incompatibilità di cui al decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39 e successive modifiche.

Termini di presentazione: la domanda deve essere presentata al Consiglio regionale del Lazio, Segreteria generale, entro il termine di quindici giorni successivi alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino ufficiale della Regione del 10.12.2019.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *