Regione Lazio. Turismo, manifestazioni d’interesse per eventi promozionali nel 2020

Sostenere la competitività delle imprese turistiche al fine di garantire lo sviluppo dell’attrattività dei singoli territori e consolidare la presenza del Lazio sui principali mercati, nazionali e internazionali: con questo obiettivo la Regione Lazio ha approvato l’avviso pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazioni di interesse, da parte degli operatori turistici operanti nel Lazio, per iscriversi a partecipare alle iniziative per l’anno 2020, inserite nel calendario, e fornire indicazioni alla Regione Lazio, utili per la quantificazione degli spazi da prenotare, nonché per le attività da svolgere, collegate alla partecipazione alle iniziative e manifestazioni previste nel calendario dell’anno 2020.

Tramite l’avviso gli operatori hanno infatti la possibilità di esprimere il proprio interesse a partecipare alle iniziative e alle manifestazioni di promozione turistica in Italia ed all’estero, previste nei rispettivi calendari, ed effettuano la prenotazione con diritto di prelazione.

Le iniziative e le manifestazioni turistiche inserite nel calendario relative all’anno 2020, cui la Regione intende partecipare a sostegno degli operatori turistici del Lazio sono:

  • BIT Milano 9-11 febbraio
  • BTO Firenze 12-13 febbraio
  • ITB Berlino 4-8 marzo
  • TTG INCONTRI Rimini 14-16 ottobre
  • WTM Londra 2-4 novembre
  • ART CITIES EXCHANGE Roma novembre

Nelle more dell’approvazione del presente Avviso pubblico, le imprese turistiche partecipanti alle prime manifestazioni cui aderisce la Regione Lazio, saranno considerate beneficiarie dell’aiuto concesso in base al regime “de minimis” di cui all’Articolo 5.

Beneficiari dell’avviso sono, nel dettaglio, sono gli operatori turistici singoli o associati ovvero le imprese turistiche, così come definite dall’articolo 21 della Legge regionale del 6 agosto 2007, n. 13 “Organizzazione del sistema turistico laziale. Modifiche alla legge regionale 6 agosto 1999, n. 14″.

Pertanto, i soggetti che intendono presentare le istanze di manifestazione di interesse dell’avviso pubblico dovranno, ai fini dell’accoglibilità delle stesse, possedere i seguenti requisiti:

  • imprese singole o associate (ovvero le imprese turistiche, così come definite dall’articolo 21 della Legge regionale del 6 agosto 2007, n. 13 e s.m.) ed essere iscritte alla C.C.I.A.A;
  • avere sede legale e/o operativa nel Lazio;
  • consorzio di imprese così come definito dall’art. 2602 del Codice Civile ed essere iscritto alla C.C.I.A.A;
  • i tour operator e le agenzie di viaggio devono svolgere attività di incoming dell’offerta turistica regionale;

Tali requisiti dovranno essere posseduti sia al momento della presentazione delle richieste di partecipazione, sia al momento della realizzazione degli eventi.

Le richieste di partecipazione alle iniziative contenute nel calendario delle manifestazioni di promozione turistica in Italia ed all’estero – per l’anno 2020 – compilate e sottoscritte secondo l’Allegato I – Schema “Richiesta di partecipazione”, allegato all’avviso pubblico dovranno essere inviate alla Regione Lazio, entro il 10 gennaio 2020, a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: promozioneturistica@regione.lazio.legalmail.it.

Per leggere l’Avviso completo, cliccare qui:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *