Regione, solidarietà alla giornalista Federica Angeli. Un esempio di coraggio per tutti

Il consiglio regionale del Lazio ha approvato l’ordine del giorno, proposto con le firme di tutti i componenti dell’ufficio di presidenza, con cui si esprime solidarietà alla giornalista de La Repubblica Federica Angeli. Un atto dovuto perché finalizzato a mantenere sempre alta l’attenzione delle istituzioni nella lotta contro la criminalità. Una scelta legata all’esigenza di dimostrare il supporto e la vicinanza del consiglio regionale a tutti quegli uomini e quelle donne che come la Angeli e la sua famiglia sono costretti a vivere in clima di paura, e sotto scorta, perché hanno avuto il coraggio di svolgere fino in fondo il proprio lavoro dimostrando passione, determinazione e caparbietà nell’interesse dei cittadini. Il suo impegno quotidiano di giornalista nel denunciare quello che molto spesso si vuole tenere sotto la sabbia, ha dato voce ai senza voce, ed è un esempio per tutti noi e per le generazioni future che non devono aver timore nel combattere la criminalità ma avere il coraggio di tenere sempre la testa alta e di restare in prima linea in una battaglia che come istituzioni ci deve vedere compatti e coesi ogni giorno di più.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *