Sanità, avviso pubblico per la copertura di 4 posti di Dirigente Medico di Cardiochirurgia per l’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini

Avviso pubblico per titoli e colloquio, per la copertura di n. 4 posti non riservati di Dirigente Medico disciplina Cardiochirurgia di cui n. 1 posto a concorso e n. 3 posti da coprire mediante procedura di mobilità nazionale, da espletare con le modalità di seguito elencate:

– n. 1 posto da coprire mediante concorso pubblico, per titoli ed esami per Dirigente Medico disciplina Cardiochirurgia – sede di destinazione Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini;

– n. 1 posto mediante procedura di mobilità ex art. 30 co. 2 bis D.Lgs 165/2001 per Dirigente Medico disciplina Cardiochirurgia – sede di destinazione Azienda Ospedaliera S. Camillo Forlanini, che sarà indetta espletata e gestita direttamente dall’Azienda Interessata, fermo rimanendo l’unitarietà del concorso;

– n. 1 posto mediante procedura di mobilità ex art. 30 co. 2 bis D.Lgs 165/2001 per Dirigente Medico disciplina Cardiochirurgia – sede di destinazione Azienda Ospedaliera S. Andrea, che sarà indetta espletata e gestita direttamente dall’Azienda Interessata, fermo rimanendo l’unitarietà del concorso;

– n. 1 posto mediante procedura di mobilità ex art. 30 co. 2 bis D.Lgs 165/2001 per Dirigente Medico disciplina Cardiochirurgia – sede di destinazione Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Umberto I, che sarà indetta espletata e gestita direttamente dall’Azienda Interessata, fermo rimanendo l’unitarietà del concorso.

Possono partecipare: laureati in Medicina e Chirurgia, con specializzazione in Cardiochirurgia ovvero in disciplina equipollente o affine ed iscritti all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi.

Presentazione delle domande: entro le 23.59 del 30esimo giorno non festivo successivo a quello della data di pubblicazione del presente Avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Per leggere il bando completo clicca qui: Avviso 4 dirigenti cardiochirurgia AO San Camillo Forlanini

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *