Sanità, bando per la copertura delle zone carenti di assistenza primaria rilevate in data 1° marzo e 1° settembre anno 2018

Ai sensi dell’articolo 34 dell’Accordo Collettivo Nazionale per la regolamentazione dei rapporti con i medici di medicina generale sottoscritto il 23.03.2005 testo integrato con l’ACN 29/07/2009, con la presente determinazione vengono pubblicate le carenze di assistenza primaria alla data del 1° marzo e 1° settembre anno 2018. Le stesse vanno attribuite ai medici in base alla graduatoria unica regionale valida per l’anno 2018.

Possono partecipare: a) i medici iscritti in uno degli elenchi dei medici convenzionati per l’assistenza primaria della Regione Lazio, che risultino inseriti da almeno due anni nell’elenco di provenienza, maturati alla data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione; b) i medici iscritti negli elenchi dei medici convenzionati per l’assistenza primaria di altre Regioni che risultino inseriti da almeno quattro anni nell’elenco di provenienza, maturati alla data di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione; ancorché non abbiano fatto domanda di inserimento nella graduatoria regionale e al momento dell’attribuzione del nuovo incarico, non svolgano altre attività a qualsiasi titolo nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, eccezione fatta per incarichi di continuità assistenziale; c) partecipanti alla graduatoria definitiva unica regionale valida per l’anno 2018; d) i medici che, ai sensi della norma transitoria n. 2 dell’ACN per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale recepito con atto d’intesa della Conferenza Stato Regioni n. 112/ CSR del 21/06/2018, pur avendo frequentato il corso di formazione specifica in medicina generale del triennio 2013 – 2016, che avrebbe consentito l’iscrizione alla graduatoria valida per il 2018, hanno acquisito in ritardo il diploma di formazione specifica in medicina generale oltre il termine di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla graduatoria regionale valida per l’anno 2018 (scadenza del 31/01/2017).

Presentazione domande: entro il termine perentorio di 15 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione del 18.12.2018.

Per scaricare il bando clicca qui: 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *