Scomparsa di Mauro Carturan lascia un vuoto nella politica della provincia di Latina e nel cuore della sua comunità

La notizia della prematura ed improvvisa scomparsa di Mauro Carturan, sindaco di Cisterna per diverse consiliature, con cui ho condiviso un percorso, seppur da ruoli diversi, quando era consigliere provinciale a Latina, ha colpito tutti noi come un fulmine a ciel sereno.
Solo ieri aveva annunciato le tappe della campagna elettorale per la sua ricandidatura e sindaco di Cisterna con l’entusiasmo e la passione che lo hanno sempre contraddistinto.
Mauro era una di quelle persone che definire complesse è poco.
Aveva un carattere coriaceo, idee a volte bizzarre e quella tendenza a voler andare spesso controcorrente che ne hanno caratterizzato la lunga storia politica rendendolo un riferimento per la sua comunità e per tutto il nostro territorio.
Abbiamo spesso avuto posizioni diverse, molte agli antipodi, ma non è mai mancato il rispetto personale e il confronto costruttivo che credo siano doti non comuni al giorno d’oggi.
Possiamo dire che Mauro era capace di dividere il mondo in due, tra quelli che lo amavano e quelli che lo contestavano.
Tutti però non possono, ieri come ora, negare il grande cuore che lo caratterizzava anche nella professione di medico. La provincia di latina ha perso un riferimento importante, la comunità di Cisterna un uomo che ha sempre lottato per il bene della sua città.
Siamo certi che Mauro Carturan ha lasciato un segno indelebile in tutti coloro che lo hanno conosciuto e che non lo dimenticheranno. Alla moglie, ai figli e alla sua famiglia le sentite e sincere condoglianze in questo momento di profondo dolore

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *