SIMEONE: “54 MEDICI PER I PRONTO SOCCORSO, ZINGARETTI NON DIMENTICHI LA PROVINCIA DI LATINA”

Intervento del consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone, a seguito della decisione del commissario ad acta per la sanità del Lazio di intervenire per ridurre l’emergenza

“Accolgo con soddisfazione la decisione del presidente della Regione Lazio e commissario ad acta per la sanità, di procedere all’assunzione di 54 medici a tempo indeterminato, e in deroga al blocco del turnover, per affrontare l’emergenza nei Pronto soccorso del Lazio. Cardiologi, anestesisti, radiologi e chirurghi dell’urgenza che sono determinanti per offrire ai nostri cittadini servizi di qualità e soprattutto efficienza nell’erogazione. Apprendo che solo 14 dei 54 medici che saranno assunti sono destinati alle strutture delle province. Ci auguriamo che il commissario nella suddivisione delle professionalità abbia tenuto in considerazione la drammatica situazione in cui versano i pronto soccorso del Santa Maria Goretti di Latina e del Dono Svizzero di Formia. La sanità nella provincia di Latina, come abbiamo spesso sottolineato nei nostri interventi e negli appelli al presidente Zingaretti, è allo stremo. Dare risposte non è più solo un dovere ma un obbligo”.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *