Sostegno ai nuclei monogenitoriali composti da donne con figlio a carico: il bando della regione Lazio

La Regione Lazio intende promuovere una procedura finalizzata alla concessione di contributi a fondo perduto in favore dei nuclei monogenitoriali composti da donne con almeno un figlio a carico che vivano in condizioni di indigenza.

Il contributo potrà essere destinato a soddisfare bisogni emergenziali nonché a supportare la conciliazione dei tempi di vita-lavoro, che, nell’ambito delle famiglie monoparentali, in particolare formate da madri sole, incide profondamente nella gestione degli impegni lavorativi, comportando spesso la necessità di riadattare i tempi di lavoro alle contingenti esigenze familiari o di rinunciare al lavoro stesso, esponendo l’intero nucleo ad un evidente rischio povertà, soprattutto in presenza di figli minori.

I Servizi Sociali del Comune di residenza di ciascuna beneficiaria, competenti a presentare la domanda secondo le indicazioni del successivo art. 3 del presente Avviso, in fase di colloquio con la beneficiaria, avranno cura di valutare il bisogno di cui la stessa è portatrice nonché di fornire ogni utile informazione sulle possibili opportunità presenti nel territorio.

I Servizi Sociali anzidetti potranno valutare l’opportunità dell’utilizzo del contributo, da parte della beneficiaria, per l’acquisto, a mero titolo esemplificativo, di servizi di baby-sitter, di assistenza domiciliare o di medicinali e/o materiale sanitario.

Per ciascuna domanda selezionata LAZIOcrea S.p.A. erogherà un contributo a fondo perduto in misura pari ad € 2.500,00 fermo restando il limite massimo destinato dalla Regione Lazio al finanziamento complessivo di tutte le domande selezionate che è pari ad Euro 400.000,00.

Beneficiari dei contributi sono i nuclei monogenitoriali che abbiano i seguenti requisiti:

  • essere composti da una donna e uno o più figli a carico che abbiano un’età compresa tra 0
    e 21 (ventuno) anni al momento della presentazione della domanda (la domanda può essere presentata fino al giorno precedente il compimento del ventunesimo anno d’età);
  • essere residenti in uno dei Comuni della Regione Lazio con numero di abitanti compreso tra 10.000 e 60.000;
  • essere in situazione di indigenza e sotto la soglia di povertà secondo il parametro I.S.T.A.T. (2020)

La domanda di contributo deve essere presentata, pena l’esclusione, a decorrere dalle ore 10:00 del 27 ottobre 2021 ed entro e non oltre le ore 18:00 del 27 novembre 2021 esclusivamente tramite la piattaforma informatica disponibile al seguente link: https://app.regione.lazio.it/sostegnodonna

La domanda deve essere presentata a cura dei Servizi Sociali del Comune di residenza di ciascuna beneficiaria, su istanza di quest’ultima.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *