Sportelli CUP Cisterna di Latina, bene potenziamento servizio

Accolgo con soddisfazione le parole dell’assessore D’Amato sul potenziamento del servizio prelievi presso l’ambulatorio di Cisterna di Latina. Attraverso un’interrogazione urgente ho chiesto che i tre sportelli CUP vengano aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, per garantire ai cittadini il diritto alla continuità e all’efficienza di un servizio fondamentale.

L’ambulatorio Asl del Comune di Cisterna di Latina registra tendenzialmente un centinaio di prelievi giornalieri. Ma mentre non si segnalano complicazioni nei giorni di lunedì e mercoledì, al contrario, il martedì, il giovedì e il venerdì, invece, si assiste ad un rallentamento del lavoro, dovuto all’apertura di solo due sportelli, tanto da generare inevitabilmente confusione e ritardi accumulati.

Tra gli utenti vittime dei ritardi e delle difficoltà causate dal disservizio vi sono ovviamente persone anziane e cittadini affetti da patologie di ogni genere.
E’ dovere dell’amministrazione regionale intervenire anche per evitare che gli utenti si vedano costretti a recarsi presso altre strutture, pubbliche e private.

Soprattutto in questa regione c’è una forbice molto ampia tra la percezione reale che i cittadini hanno della sanità e dell’accesso alle prestazioni e la realtà dei fatti. Occorre rimodulare la programmazione dell’assistenza sanitaria garantendo ai pazienti servizi efficaci ed efficienti, colmando le lacune accumulate in questi anni e rafforzando le strutture territoriali, come mi auguro avvenga nel caso del Cup di Cisterna di Latina

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *