Tajani, Fazzone, Barelli, Mitrano. Una squadra vincente che premia merito, capacità, esperienza e rappresentatività nel Lazio e in Italia

Una squadra forte, rappresentativa, contrassegnata da capacità ed esperienza oltre che da determinazione.
E’ questa la compagine che Forza Italia ha messo in campo per le elezioni politiche del 25 settembre nel Lazio e nel resto d’Italia.
Nei collegi, alla Camera e al Senato, che riguardano i nostri territori le candidature sono quelle di Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia e già presidente del parlamento europeo, che da sempre si è speso a sostegno della provincia di Latina e che in questi anni ha dimostrato grande lungimiranza alla guida di Forza Italia valorizzandone, insieme al presidente Berlusconi, il ruolo centrale quale partito moderato e liberale. Confermato anche, dopo il successo in termini di risultato raggiunto nelle ultime elezioni politiche, anche Paolo Barelli, che ha portato in Parlamento la coerenza e la tenacia che nelle battaglie per lo sviluppo dei nostri territori si sono rivelate determinanti.
Tutti i candidati di alto profilo senza dimenticare la rappresentatività territoriale come dimostra la scelta di inserire in lista l’ex sindaco di Gaeta, Cosmo Mitrano, espressione della provincia di Latina e di quella buona politica che del lavoro costante e dell’impegno ha fatto il carattere chiave della crescita non solo della città che ha ben amministrato in questi anni ma di un intero comprensorio.
Determinante in questo contesto la conferma del nostro coordinatore regionale del Lazio, e già senatore, Claudio Fazzone, al Senato nel collegio di Latina. Una scelta che sottolinea come il merito sia elemento cardine nelle scelte operate, ieri ed oggi da Forza Italia a sostegno di chi si è sempre speso per il proprio territorio, in particolare, e per tutti i cittadini, in generale.
In questi anni Claudio Fazzone ha svolto un ruolo sostanziale per risolvere le criticità che, sul piano sociale, infrastrutturale, dello sviluppo segnano i nostri territori. Si è sempre impegnato, senza clamore ma lavorando con costanza ogni giorno, per portare risultati ricapitalizzabili in ogni singolo territorio.
Con Tajani, Fazzone, Barelli e Mitrano Forza Italia nei nostri collegi sarà fondamentale per la vittoria del centrodestra, sia sul piano dei numeri sia soprattutto sul piano delle idee e dei contenuti.
L’affermazione di Forza Italia e del centrodestra alle elezioni del 25 settembre consentirà infatti di portare in Parlamento, e di risolverle una volta per tutte, le problematiche principali che affliggono le nostre comunità e le nostre imprese.
Significa portare le soluzioni per colmare il gap infrastrutturale che affligge da sempre la provincia di Latina e il Lazio, con il completamento di opere rimaste in sospeso e la realizzazione di quelle tanto attese, come la Roma – Latina, la Orte Civitavecchia, la valorizzazione del porto di Gaeta nel ruolo chiave della movimentazione merci e lo sviluppo del sistema portuale con l’implementazione degli Hub esistenti concretizzando la vocazione naturale del porto di Formia quale riferimento turistico – passeggeri.
Significa potenziare realtà imprenditoriali chiave e d’eccellenza come il Mof di Fondi e far uscire dalla stagnazione il sistema produttivo ed economico del Lazio e della provincia di Latina mettendo in campo azioni concrete che possano dare adeguato supporto alle imprese, puntando su defiscalizzazione, incentivi agli investimenti, sburocratizzazione del sistema autorizzativo ed incentivare l’occupazione, sostenendo gli investimenti in innovazione e tecnologia.
Significa mettere a punto una programmazione concreta e realizzabile nel breve, medio e lungo periodo, anche grazie al PNRR, per la nostra sanità intervenendo sulle piante organiche dei nostri ospedali, sul rinnovamento tecnologico e strutturale, sul potenziamento della diagnostica, sull’apertura dei cantieri per i nuovi ospedali, ancora in sospeso, come quello di Formia e Latina.
Abbiamo sfide importantissime di fronte. La prima è vincere le elezioni politiche del 25 settembre.
Con Tajani, Fazzone, Barelli e Mitrano abbiamo la forza, la caratura dei candidati, la capacità e l’esperienza giusta per farlo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *